MICHELHOMBRES AL FIANCO DEL CENTRO “A META’ STRADA”

Anche quest’anno gli amici di Michelhombres hanno donato, per duecentocinquanta euro, materiale per finanziare i laboratori di attività sensoriale-percettiva e falegnameria al Centro sociale “A metà strada”. Dono quanto mai gradito per le molte attività che vengono svolte dai nostri ospiti e tra queste la lettura guidata di gruppo di un quotidiano e di un libro, la visione di film, esercizi di memoria, attività motoria quotidiana e molto altro. Vogliamo ringraziare per questo l’ Associazione che ha sempre dimostrato grande sensibilità nei confronti di questa esperienza che coinvolge anziani e persone sole del nostro territorio.

Questa sperimentazione, al secondo anno di attività, ha raggiunto il numero di 30 partecipanti tra donne e uomini. Il monitoraggio che viene effettuato mensilmente per testare l’indice di gradimento è molto positivo sia in fatto di presenze quotidiane, sia per il gradimento dei pasti forniti dall’Amministrazione comunale, sia per le attività che vengono svolte.

Anche la Misericordia che ha dato vita al Centro, può dirsi soddisfatta per la rete di rapporti e di relazioni che si sono create tra diverse Associazioni del territorio. Ciascuna di loro partecipa fattivamente alla realizzazione di questa interessante esperienza di aggregazione sociale. La Croce Rossa di Casciana Terme collabora nel trasporto dei nostri anziani da casa al Centro e viceversa, insieme ai Volontari della Misericordia, l’Auser fa altrettanto dopo la partecipazione alla tombola che  organizza per gli anziani, il Centro pastorale di Perignano ha messo a disposizione uno degli orti sociali di Don Primo.

Non è mancato nemmeno quest’anno il Patrocinio e il contributo sia della Regione Toscana che del nostro Comune che ha fornito i pasti. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i nostri collaboratori e sostenitori senza i quali non sarebbe stato possibile realizzare tutto questo. Un ringraziamento particolare al personale tutto, Cettina Lauria, Silvia Bertucci,  Rita di Blasio , la coordinatrice operativa Beatrice Perini e la realizzatrice del progetto dott.ssa Chiara Menichetti che si dedicano ai nostri anziani con passione, gentilezza e competenza.

IL CENTRO SOCIALE “A META’ STRADA” SBARCA NELLA CAPITALE

L’Associazione “Alberto Sordi” di Roma ha pubblicato sul proprio periodico “SOTTO IL CIELO DI ROMA” diffuso nella capitale, due pagine dedicate al “Centro a metà strada” della Misericordia di Lari. Questo ci onora e ci fa immenso piacere.

IL nostro Centro di Aggregazione Sociale nasce da un confronto  con gli organi direttivi dell’Associazione “Alberto Sordi” che visitarono la nostra Misericordia nell’agosto del 2016. L’Associazione romana ha organizzato da tempo e gestisce servizi analoghi al nostro nelle periferie romane. Fu da quel confronto di idee e di progetti che anche a Lari, per iniziativa della Misericordia, si concretizzò nel novembre del 2016, dopo appena tre mesi da quell’incontro, il nostro Centro. Da allora è rimasto vivo un contatto diretto con l’Associazione “Alberto Sordi” sia tramite il prof. Ettore Bergamini che attraverso contatti personali con il Priore.  A conclusione della prima esperienza li facemmo partecipi del nostro progetto, dei risultati raggiunti e delle prospettive che si sarebbero aperte per il futuro. L’Associazione ha molto apprezzato la nostra sperimentazione e si è complimentata con la nostra Misericordia per il lavoro svolto. Noi speriamo vivamente che questo rapporto non solo continui, ma si arricchisca di nuovi spunti da condividere e implementare perché le persone che frequentano i loro Centri e il nostro si sentano un po’ meno sole e più vive nella mente e nel corpo.

Misericordia NEWS! – E’ uscito il numero di dicembre 2017

E’ uscito il numero di dicembre 2017 del periodico della Misericordia di Lari, distribuito in tutte le case del nostro Comune.

All’interno tutte le informazioni sui servizi che la Misericordia offre, i contatti e tanto altro! Un prezioso strumento d’informazione rivolto alle famiglie per conoscere servizi offerti e per ricevere segnalazioni o suggerimenti.

Se non lo hai ricevuto, puoi consultarlo direttamente in formato elettronico cliccando sulla seguente immagine:

*** INAUGURAZIONE dei NUOVI LOCALI della MISERICORDIA ***

INAUGURAZIONE

Con grande piacere (e soddisfazione) ci apprestiamo ad inaugurare i nuovi locali della Misericordia di Lari.

Poichè gradiremmo molto festeggiare con tutti voi l’evento, vi aspettiamo numerosi

DOMENICA 17 DICEMBRE

nella sede di Piazza della Misericordia N.1 in località Sant’Anna (di fronte al campo sportivo).

 L’evento inizierà alle ore 9.30 e si svolgerà secondo il seguente programma:

VI ASPETTIAMO !!!

Riflessione di un volontario sulla Colletta Alimentare…

Riflessione di un volontario, Marco Macchi di Michelhombres, che sabato mattina è stato operativo alla Conad per la Raccolta Alimentare… postata su facebook, volentieri la ripubblichiamo!

“1090 volte grazie!!! Quanti sono i chili di cibo raccolti nella giornta di ieri per la Colletta Alimentare 2017. Considerando che sono stati raccolti in un solo esercizio commerciale – Conad di La Capannina – è veramente un grande risultato!!! Grazie alla nostra Misericordia per l’organizzazione e il coordinamento, a tutti coloro che hanno donato e alla direzione della Conad per aver permesso la raccolta. Grazie inoltre alla nostra Misericordia per averci permesso di dare una mano. Tutto fatto con un sorriso. Tutti insieme abbiamo realizzato un’altro percorso sulla strada della solidarietà!”

 

L.U.M. – Un tuffo nel passato tra Pisa e Grenoble

Oggi abbiamo avuto il piacere di ospitare la Dott.ssa Daniela Stiaffini la quale ci ha piacevolmente illustrato il contenuto di due sue pubblicazioni “IL viaggio del Priore I e II”, riguardanti due viaggi che il Priore Giuseppe Alfonso Maggi intraprese tra il 1768 e il 1790.
La sua esposizione molto accattivante ci ha guidati attraverso le pagine dei diari del Priore della Certosa di Calci, Maggi; il primo viaggio tra Pisa e Grenoble, il secondo tra Pisa, Roma, Ferrara, Venezia. Abbiamo così rivissuto le atmosfere, i profumi e sapori di quei tempi, attraverso la sua esposizione di contenuti storici di grande rilevanza e aneddoti, lasciandoci alla fine della conferenza con l’impressione di aver conosciuto il Priore Maggi che, dopo questi suoi viaggi, restaurò la Certosa di calci rifacendosi agli appunti presi durante il viaggio di ciò che di bello aveva visto, facendola diventare quello che è oggi. La conferenza è stata anche una preparazione alla gita del prossimo mercoledi 29 novembre presso la Certosa di Calci, dove potremo apprezzare tutti gli abbellimenti che il priore Maggi fece apportare. Un tuffo nel passato quello di oggi guidato dalla grande professionalità, simpatia ed entusiasmo della Dottoressa Stiaffini che ci allieterà ancora una volta il 14 marzo 2018 con una lezione su Cosimo I de’ Medici e la vita di Corte a Pisa e nel suo territorio.

Alla L.U.M. si discute di vaccini

15 novembre – ore 16.00 – Libera Università della Misericordia

Oggi abbiamo avuto l’onore di ospitare il Dott.Enrico Tagliaferri, dell’AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA – Dirigente presso la U.O. Malattie Infettive. Il Dott.Tagliaferri ha illustrato in modo semplice e comprensibile a tutti “Il contributo dei vaccini alla salute dei nostri figli”, un tema attuale e, per quanto emerso dalla stampa, non immune da polemiche. Con tabelle, statistiche e dati alla mano, il Dott.Tagliaferri è riuscito a farci comprendere per i vari tipi di minacce, l’importanza di vaccinare i nostri bambini e per quali casi la vaccinazione sia invece sconsigliabile. E’ seguito un dibattito in cui i partecipanti hanno potuto chiarire molti dei dubbi che posssono sorgere tra i “non addetti ai lavori”. Di seguito alcune immagini dell’evento:

Presentazione del programma 2017/2018 della L.U.M.

Numeroso pubblico questo pomeriggio presso il salone culturale della Misericordia di Lari, dove è stato presentato il programma della stagione 2017/2018 della Libera Università della Misericordia patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Casciana Terme Lari. Presente il Coro “Vincenzo Galilei” della Scuola Normale Superiore di Pisa, diretto dal M° Gabriele Micheli, che ha intrattenuto il pubblico dimostrando alta professionalità e simpatia coinvolgendo anche il pubblico in una esperienza corale collettiva.

Il Priore Franca Mencacci ha messo in evidenza come la Misericordia oltre alle attività della propria mission come il soccorso in emergenza, i trasporti sociali, la Protezione civile, svolga attività di natura sociale come la Banca alimentare, il prestito di ausili sanitari e gestica un Centro di Aggregazione per anziani oltre ad un Centro di Ascolto Antiusura e un Centro Informazioni per le donne vittime di violenza. Infine la Libera Università della Misericordia che opera sul territorio da oltre dieci anni.

Dopo avere sottolineato come l’Università sia cresciuta nel tempo in termini di qualità culturale e di partecipazione ha ringraziato Erica coordinatrice del progetto e tutto il gruppo di lavoro che ha lavorato con impegno e competenza affiancata dal prof. Bergamini e ringraziato tutti i relatori che si sono resi disponibili gratuitamente rendendo possibile continuare questa bella esperienza.

Erica ha poi illustrato nel dettaglio le 17 “lezioni” tematiche che si svolgeranno in ambito socio- sanitario e culturale.

Saranno trattati temi a carattere medico e si parlerà inoltre di storia, di architettura, musica e pittura e tanto altro. Saranno sei le visite guidate a luoghi d’arte e di cultura e termineranno il due maggio con la visita alla Certosa del Galluzzo a Firenze. E’ seguito poi un piacevole rinfresco di benvenuto.