CENTRO SOCIALE: festa di fine anno e prospettive

Come annunciato lo scorso anno, presso la nostra sede in S.Anna a Lari è nato e si è sviluppato un “Centro di Aggregazione Sociale”, un progetto rivolto agli anziani o persone sole che vogliono incontrarsi per creare nuove relazioni, trovare nuove opportunità, per sentirsi vivi, per mantenere svegli corpo e mente attraverso attività culturali e ricreative come laboratori sensoriali, attività motoria, lettura del giornale, prevenzione, orti sociali, giochi da tavolo e partecipazione alla nostra Libera Università.

Tale progetto, di tipo sperimentale ed ideato dalla Misericordia di Lari, è stato realizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Casciana Terme Lari, l’Auser, il Centro Pastorale “Madre Teresa di Calcutta”, la C.R.I., l’Associazione Nazionale Carabinieri e con il patrocinio ed il contributo della Regione Toscana.

Oggi si è conclusa la sperimentazione del Centro Sociale con una festa insieme alle Famiglie dei nostri ospiti, il Sindaco Mirko Terreni, Don Armando Zappolini e l’associazione Michelhombres.

Un pranzo tutti insieme, musica e la proiezione di un filmato con le varie attività svolte durante l’anno.

In sintesi l’intervento del Priore:

“Ringrazio tutti per essere qui a condividere questo momento di festa dei nostri ospiti e aggiungo qualche  informazione. Dopo alcuni mesi di attività abbiamo voluto valutare l’esperienza che stavamo facendo, è stato pertanto somministrato un breve questionario agli ospiti  e questo è il risultato:

  • La frequenza degli ospiti è stata alta se consideriamo l’età, gli impegni familiari, le visite mediche e aggiungo non ci sono state quasi assenze per influenze;
  • Per quasi tutti la memoria è migliorata, come lo scorrere del tempo a casa e al Centro;
  • Il 100% è soddisfatto: ha allargato la cerchia sociale, ha stretto legami d’amicizia importanti;
  • Attività preferite: attività motorie, ascolto della musica, ballo, laboratorio della memoria, attività sensoriali percettive.

C’è in sostanza un gradimento totale di questo Centro. Si è formato un gruppo molto affiatato che intende restare in contatto anche dopo questa esperienza e questo significa che c’è stata vera integrazione tra le persone che frequentano il Centro.

Da parte dei familiari con i quali intratteniamo un dialogo abbastanza stretto si evince una totale soddisfazione perché in generale hanno osservato un miglioramento nei loro cari, si sentono più tranquilli sapendo che non sono soli a casa.

Dopo 6 mesi di funzionamento ci sentiamo di dire che questa esperienza è stata importante sia per gli anziani che per le loro famiglie. La richiesta che oggi ci viene con forza dai nostri ospiti è:

  • Aumentare le ore giornaliere di permanenza al Centro;
  • Allungare il periodo di permanenza;
  • La possibilità di avere a luglio un luogo dove potersi incontrare almeno al mattino.

Vediamo cosa sarà possibile fare alla riapertura. Il nostro impegno non mancherà e speriamo nemmeno quello di tutti i nostri patners che hanno reso possibile questa esperienza e che vogliamo ringraziare, in particolar modo:

  • Il nostro Comune che ci ha fornito i pasti, condizione essenziale per aprire il Centro;
  • La Regione Toscana che ci ha erogato un contributo economico importante;
  • Il Centro Pastorale e Don Armando Zappolini che con l’apertura degli orti di Don Primo ci ha messo a disposizione un orto che alcuni dei nostri anziani possono coltivare avendo benefici sia sociali che economici;
  • L’AUSER che ci ha aiutato con la tombola e l’accompagnamento a casa delle persone che si sono intrattenute a giocare;
  • La C.R.I., i  volontari della Misericordia, Anna Balestri che si sono occupati del trasporto dei nostri ospiti;
  • L’associazione Michelhombres che ci ha finanziato un Laboratorio;
  • Il Maresciallo Sorbello, il Presidente dell’A.N.C. De Magistris, il Comandante dei VV.U. ed il Sindaco, che hanno tenuto un incontro con i nostri anziani per la prevenzione delle truffe presso le abitazioni.

Grazie a tutti coloro che sono venuti a trovarci e a portare la loro esperienza, a Marcella, la giornalista, che è venuta ad intervistare i nostri ospiti.

Un ringraziamento doveroso al personale: Beatrice, Angelica e Cettina che con competenza e professionalità e buonumore hanno condotto questa esperienza.

Infine un ringraziamento particolare al prof. Ettore Bergamini che ci ha messo in contatto con l’Associazione Alberto Sordi di Roma che mi ha fatto scoccare la scintilla per partire, alla dott.ssa Chiara Menichetti che insieme a me ha creduto fortemente in questo progetto e insieme lo abbiamo realizzato.

In ultimo, ma importantissimo, un ringraziamento a tutti i nostri ospiti. Sono stati tutti gentili, educati, collaborativi,  hanno saputo rapportarsi gli uni agli altri e qualche volta anche sopportarsi con disinvoltura.

Grazie, veramente a tutti!”

P.S. Nelle conclusioni il sindaco si è impegnato a sostenere l’esperienza anche a settembre alla rispresa delle attività!

MISERICORDIA NEWS – E’ uscito il numero di maggio 2017

E’ uscito il numero di maggio 2017 del nostro periodico che è stato distribuito in tutte le case del nostro Comune.

All’interno troverete tutte le informazioni sui servizi che la Misericordia offre, i relativi contatti e tanto altro! Uno strumento utile d’informazione o per ricevere dai cittadini segnalazioni o suggerimenti.

Per chi non lo avesse ricevuto, può consultarlo direttamente in formato elettronico cliccando sulla seguente immagine:

Si conclude l’anno accademico della L.U.M.

LA LUM (Libera Università della Misericordia) CONCLUDE OGGI “L’ANNO ACCADEMICO”

L’inizio, il 5 novembre 2016, con il “Coro Vincenzo Galilei” della Scuola Normale Superiore di Pisa era stato davvero promettente per l’attività della nostra “Universita’”. Grande professionalità, competenza, coinvolgimento totale del pubblico presente.

Diciannove conferenze tematiche su argomenti culturali, medici, sociali. Sei uscite didattiche sono il risultato dell’attività della Libera Università della Misericordia di Lari per l’anno 2016/2017. Le uscite tutte interessanti sono state effettuate a Palazzo Viti a Volterra, alle Cappelle del Sacro Monte a S. Vivaldo, a Livorno a Villa Mimbelli e al Museo Fattori, All’Orto Botanico e Museo di Pisa, alla Villa Museo di Giacomo Puccini a Torre del Lago con escursione sul Lago di Massaciuccoli.

Oggi 4 maggio si è chiuso “l’Anno Accademico”   con una visita alla Fortezza Vecchia a Livorno e con un giro in battello sui fossi intorno alla città. La giornata piena di sole ha reso  ancora più piacevole la visita a Livorno per le 40 persone che hanno partecipato.

Le conferenze tenute ogni mercoledì nel salone culturale di S.Anna  a Lari hanno visto mediamente una partecipazione di 35/40 persone e la partecipazione di 40/50 persone alle uscite. Oggi si sono salutate con un buon pranzo di pesce lungo i canali dandosi appuntamento a novembre quando riprenderanno gli appuntamenti settimanali. Grazie a tutti i partecipanti, al Gruppo di lavoro dei Volontari che con grande impegno e passione hanno permesso la realizzazione di questa esperienza culturale e sociale che ha favorito l’aggregazione e un nuovo modo di conoscersi e di stare insieme. Grazie a tutti!

Il Priore Franca Mencacci

 

Misericordia e ANC Lari per la Prevenzione delle Truffe & la Sicurezza Pubblica

Sempre più spesso gli anziani sono facili bersagli per i malintenzionati, soprattutto quando abitano da soli. Secondo il Ministero dell’Interno in soli due anni – dal 2012 al 2014 – gli over 65 vittime di truffa sono passati da 300 mila a 340 mila. Quando la vittima si rende conto di quanto accaduto, la vittima viene presa dal senso di colpa per essere caduta nel raggiro; tanto più gli anziani, che frequentenente non denunciano per vergogna o per evitare che i familiari, quando avvertiti, non li considerino più autosufficienti.
Per questo motivo la Misericordia di Lari e l’Associazione Nazionale Carabinieri – sezione di Lari organizzano per il 1 marzo un incontro presso il Salone Culturale Sant’Anna, cui parteciperanno il Sindaco Mirko Terreni, il Maresciallo dei Carabinieri di Lari ed il Comandante della Polizia Municipale di Lari
.
Forse è proprio questo il caso di dire “prevenire è meglio che curare”…
Vi aspettiamo numerosi!!!

La Gerusalemme di San Vivaldo

Nelle attività previste dalla L.U.M. (Libera Università della Misericordia) il 21 dicembre 2016 è stata effettuata una uscita per vistare le Cappelle del Sacro Monte di San Vivaldo. Dopo il pranzo conviviale presso il Convento abbiamo avuto modo di apprezzare quanto, a poca distanza da noi, ci lega in modo così indissolubile a Gerusalemme…

L.U.M. Incontro tematico del 30 novembre

In occasione degli incontri tematici della L.U.M., il 30 novembre presso la Casa della Misericordia abbiamo avuto l’onore di ospitare il controtenore Alessandro Carmignani, il soprano Jennifer Schittino ed il compositore Joe Schittino, che ci hanno intrattenuto spiegandoci la tecnica vocale, come si arriva a diventare cantanti, facendo anche alcuni esempi cantati.

img_20161130_165349_hdr-_thumb img_20161130_165528_hdr-_thumb img_20161130_181754_hdr-_thumb img_20161130_181800_hdr-_thumb

L’incontro ha entusiasmato il pubblico che ha interagito a lungo con loro facendo domande sulla composizione, sulla storia della musica, sulla tecnica vocale e su curiosità ed aneddoti del “dietro le quinte”. Alcuni di voi sicuramente ricorderanno Joe e Jennifer Schittino, nelle loro numerose apparizioni al “Maurizio Costanzo Show” e alla loro apparizione nel film “Vacanze di Natale 90″…

Colletta Alimentare 2016: UN SUCCESSO!

Grandi risultati per questa “colletta alimentare” 2016! Ben 1777,7 kg di prodotti alimentari raccolti presso i Supermercati “Conad” e “Tuodì” della Capannina, che potranno così essere destinati ai piu bisognosi…

fotoraccoltacolletta

Grazie a tutta la popolazione e GRAZIE a tutti i volontari della Misericordia di Lari, che dalla mattina alle 8:00 alla sera alle 20:00 hanno dato il loro contributo per questo importante risultato!!!

 

Dona il TUO BUONO CUORE della CONAD alla Misericordia!

sosteniamolepassioni

Ogni 50€ di spesa presso i Supermercati CONAD, oltre ai punti personali, riceverai un “Buono Cuore” fino al 31 Maggio. Dona i tuoi BUONI CUORE alla Misericordia di Lari! La CONAD nell’ambito del Progetto “Sosteniamo le Passioni” provvederà a trasformarli in equivalente denaro per noi!

Giornata nazionale della COLLETTA ALIMENTARE

26 Novembre 2016

20collettaalimentare

CONDIVIDERE I BISOGNI
PER CONDIVIDERE IL SENSO DELLA VITA

“Non si può distogliere lo sguardo e voltarsi dall’altra parte per non vedere le tante forme di povertà che chiedono misericordia. […] Non mi stancherò mai di dire che la misericordia di Dio non è una bella idea, ma un’azione concreta […]. La misericordia non è un fare il bene “di passaggio”, è coinvolgersi lì dove c’è il male, dove c’è la malattia, dove c’è la fame, dove ci sono tanti sfruttamenti umani. […] La verità della misericordia, infatti, si riscontra nei nostri gesti quotidiani che rendono visibile l’agire di Dio in mezzo a noi. […] Voi esprimete il desiderio tra i più belli nel cuore dell’uomo, quello di far sentire amata una persona che soffre.”

Discorso di Papa Francesco ai partecipanti al Giubileo degli Operatori di Misericordia, 3 settembre 2016, Piazza San Pietro

Per sperimentare quanto ci ha detto papa Francesco, ti invitiamo a vivere con noi la Colletta Alimentare.

La Misericordia è presente alla CONAD e al TUODI’ in località “La Capannina”. Ti aspettiamo con il TUO contributo!