* Festa per inizio LUM: ti aspettiamo! *

E’ con grande piacere che ti invitiamo alla presentazione del programma della Libera Università della Misericordia che si terrà sabato 10 novembre 2018 ore 16.00 presso la Sede “Alfio Merotoi” della Misericordia di Lari, Loc. Sant’Anna.

Anche quest’anno la Libera Università della Misericordia riprende la propria attività volta a coinvolgere i cittadini della nostra Comunità in momenti di importante crescita culturale.
Ogni settimana ospiteremo medici, musicisti, attori, scrittori ed esperti di varie discipline.
Ti aspettiamo alla festa di sabato, animata dal “Coro delle Voci Bianche Bonamici” di Pisa ed al rinfresco di buon inizio della stagione LUM.
Chi è interessato può partecipare liberamente.

 

I corsi LUM sono gratuiti ed aperti a tutti!!!

 

Per info:
Erica: 349 8322714, mail: ballatorierica@gmail.com
Marzia: 328 4770944

Maxi esercitazione di Protezione Civile sul nostro territorio: Un Grazie ai Volontari che si sono resi disponibili!

ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE
GIORNATE ADDESTRATIVE ED INFORMATIVE
12-13-14 Ottobre 2018
RISCHIO IDROGEOLOGICO E SISMICO

Vogliamo sottolineare l’importanza di questi tre giorni che hanno testato in pratica strategie operative, uomini e mezzi da mettere in campo in caso di calamità. E’ stata anche l’occasione per valutare la funzionalità della nuova Sala Operativa della Misericordia dove il Sindaco ha aperto il C.O.C (centro operativo comunale – Unità di Crisi – da cui ha diretto e seguito insieme ai tecnici le operazioni che si stavano svolgendo sul territorio comunale e tutto ha funzionato al meglio.

La valutazione generale è stata più che soddisfacente dall’evacuazione dei ragazzi del polo scolastico di Perignano, 420 alunni e 260 a Casciana Terme, alle simulazioni di sfollamento di cittadini per sisma, alla simulazione di allagamento e di frana su strada.

Si è tenuta inoltre una serata informativa per i Volontari sui “Sistemi di allerta” e “Sistemi di comunicazione” e domenica l’esposizione in piazza dei mezzi e gazebo per la divulgazione di materiale informativo ai cittadini. E’ seguito un momento di riflessione collettiva di Comune e Associazioni per valutare eventuali punti di caduta e mettere a punto strumenti migliorativi per il sistema di emergenza.

Tutto questo è stato possibile grazie a un dispiegamento massiccio di volontari della Misericordia, della Croce Rossa e dei Vigili del Fuoco che anche in giorni prefestivi e festivi sono stati disponibili a rendere possibile questa importante esperienza.

La Misericordia nel ringraziare tutti quanti hanno partecipato esprime  i più vivi complimenti a tutti i Volontari.

Protezione Civile sempre pronta ad intervenire!

TRATTO DA: QUI News Valdera – link all’articolo pubblicato

16 giovani larigiani per 70 ore hanno aiutato a spegnere l’incendio sul Serra. Appartengono al gruppo della protezione civile della Misericordia

CASCIANA TERME LARI — Le squadre della protezione civile della Misericordia di Lari hanno partecipato in maniera massiccia allo spegnimento del grosso incendio sul monte Serra.

Erano nove le squadre composte da due operatori ciascuna che si sono succedute per 50 ore consecutive nei primi giorni dell’emergenza e poi altre 20 ore nei successivi tra venerdi notte, sabato e domenica.

Valerio, Elia, Alessandro, Greta, Raffale, Fausto,Lucia, Andrea, Pasquale, Serena, Francesco, Nicolò, Diego, Massimo, Selene, Chiara, tutti giovani volontari che sono partiti con un unico mezzo in convenzione antincendio, un Land Rover defender pick-up allestito con modulo antincendio da 500 litri e ce l’hanno messa tutta per limitare al massimo i danni di un incendio che sembrava indomabile.

Nella prima giornata sono intervenuti sul fronte del fuoco che avanzava verso Vicopisano sulla cresta del Lombardone seguita dall’inizio di bonifica nella zona di Caprona e successivamente verso Calci per una altra bonifica.

La notte di martedì c’è stata una ripresa del fuoco ed il gruppo ha operato per tutta la notte sulla provinciale che da Calci sale sul Monteserra, nella mattina seguente hanno effettuato bonifica a Calci e nella sera e nella notte si sono spostati nella zona sopra Cucigliana denominata Campo dei lupi.

Ed ancora, nella mattina seguente hanno operato a Noce e Lugnano dove era ripartito l’incendio e venerdi sera su una delle cime del monte serra.

Il gruppo dei volontari della protezione civile della Misericordia ha eseguito le operazioni in collaborazione con le altre associazioni che prestano servizio antincendio, Misericordie, Pubblica assistenza, Croce Rossa, VAB, Racchetta, Operai regionali e forestali, nonchè forze dell’ordine come carabinieri polizia municipale e esercito, coordinato dalla regione con la SOUP , sala operativa permanente a Firenze che gestisce i mezzi aerei e le squadre da attivare per i vari eventi o segnalazioni in tutta la toscana.

Nella zona dell’incendio era stato creato un punto di comando base a Calci, in via del Paduletto, dove le squadre attivate dalla regione arrivavano e i DO (direttori delle operazioni) insieme ai tecnici pianificavano le attività da svolgere e inviavano le squadre sui luoghi assegnati.

La squadra larigiana era presente al momento dello spegnimento definitivo, ma il loro lavoro non è finito perché occorre restare attivi sul monitoraggio delle zone colpite, molto estese e con la presenza di luoghi poco accessibili.

Al momento è in atto il controllo del perimetro dell’incendio, zona con una vegetazione molto fitta e luoghi impervi ed è concreto il timore di forti venti e di eventuali acquazzoni che riverserebbero sulle strade tutta la cenere, rendendo difficile la circolazione.

I giovani della protezione civile devono dunque rimanere pronti ad intervenire in qualsiasi momento.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

 

Misericordia NEWS! – E’ uscito il numero di dicembre 2017

E’ uscito il numero di dicembre 2017 del periodico della Misericordia di Lari, distribuito in tutte le case del nostro Comune.

All’interno tutte le informazioni sui servizi che la Misericordia offre, i contatti e tanto altro! Un prezioso strumento d’informazione rivolto alle famiglie per conoscere servizi offerti e per ricevere segnalazioni o suggerimenti.

Se non lo hai ricevuto, puoi consultarlo direttamente in formato elettronico cliccando sulla seguente immagine:

*** INAUGURAZIONE dei NUOVI LOCALI della MISERICORDIA ***

INAUGURAZIONE

Con grande piacere (e soddisfazione) ci apprestiamo ad inaugurare i nuovi locali della Misericordia di Lari.

Poichè gradiremmo molto festeggiare con tutti voi l’evento, vi aspettiamo numerosi

DOMENICA 17 DICEMBRE

nella sede di Piazza della Misericordia N.1 in località Sant’Anna (di fronte al campo sportivo).

 L’evento inizierà alle ore 9.30 e si svolgerà secondo il seguente programma:

VI ASPETTIAMO !!!

Riflessione di un volontario sulla Colletta Alimentare…

Riflessione di un volontario, Marco Macchi di Michelhombres, che sabato mattina è stato operativo alla Conad per la Raccolta Alimentare… postata su facebook, volentieri la ripubblichiamo!

“1090 volte grazie!!! Quanti sono i chili di cibo raccolti nella giornta di ieri per la Colletta Alimentare 2017. Considerando che sono stati raccolti in un solo esercizio commerciale – Conad di La Capannina – è veramente un grande risultato!!! Grazie alla nostra Misericordia per l’organizzazione e il coordinamento, a tutti coloro che hanno donato e alla direzione della Conad per aver permesso la raccolta. Grazie inoltre alla nostra Misericordia per averci permesso di dare una mano. Tutto fatto con un sorriso. Tutti insieme abbiamo realizzato un’altro percorso sulla strada della solidarietà!”

 

L.U.M. – Un tuffo nel passato tra Pisa e Grenoble

Oggi abbiamo avuto il piacere di ospitare la Dott.ssa Daniela Stiaffini la quale ci ha piacevolmente illustrato il contenuto di due sue pubblicazioni “IL viaggio del Priore I e II”, riguardanti due viaggi che il Priore Giuseppe Alfonso Maggi intraprese tra il 1768 e il 1790.
La sua esposizione molto accattivante ci ha guidati attraverso le pagine dei diari del Priore della Certosa di Calci, Maggi; il primo viaggio tra Pisa e Grenoble, il secondo tra Pisa, Roma, Ferrara, Venezia. Abbiamo così rivissuto le atmosfere, i profumi e sapori di quei tempi, attraverso la sua esposizione di contenuti storici di grande rilevanza e aneddoti, lasciandoci alla fine della conferenza con l’impressione di aver conosciuto il Priore Maggi che, dopo questi suoi viaggi, restaurò la Certosa di calci rifacendosi agli appunti presi durante il viaggio di ciò che di bello aveva visto, facendola diventare quello che è oggi. La conferenza è stata anche una preparazione alla gita del prossimo mercoledi 29 novembre presso la Certosa di Calci, dove potremo apprezzare tutti gli abbellimenti che il priore Maggi fece apportare. Un tuffo nel passato quello di oggi guidato dalla grande professionalità, simpatia ed entusiasmo della Dottoressa Stiaffini che ci allieterà ancora una volta il 14 marzo 2018 con una lezione su Cosimo I de’ Medici e la vita di Corte a Pisa e nel suo territorio.

Alla L.U.M. si discute di vaccini

15 novembre – ore 16.00 – Libera Università della Misericordia

Oggi abbiamo avuto l’onore di ospitare il Dott.Enrico Tagliaferri, dell’AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA – Dirigente presso la U.O. Malattie Infettive. Il Dott.Tagliaferri ha illustrato in modo semplice e comprensibile a tutti “Il contributo dei vaccini alla salute dei nostri figli”, un tema attuale e, per quanto emerso dalla stampa, non immune da polemiche. Con tabelle, statistiche e dati alla mano, il Dott.Tagliaferri è riuscito a farci comprendere per i vari tipi di minacce, l’importanza di vaccinare i nostri bambini e per quali casi la vaccinazione sia invece sconsigliabile. E’ seguito un dibattito in cui i partecipanti hanno potuto chiarire molti dei dubbi che posssono sorgere tra i “non addetti ai lavori”. Di seguito alcune immagini dell’evento:

Presentazione del programma 2017/2018 della L.U.M.

Numeroso pubblico questo pomeriggio presso il salone culturale della Misericordia di Lari, dove è stato presentato il programma della stagione 2017/2018 della Libera Università della Misericordia patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Casciana Terme Lari. Presente il Coro “Vincenzo Galilei” della Scuola Normale Superiore di Pisa, diretto dal M° Gabriele Micheli, che ha intrattenuto il pubblico dimostrando alta professionalità e simpatia coinvolgendo anche il pubblico in una esperienza corale collettiva.

Il Priore Franca Mencacci ha messo in evidenza come la Misericordia oltre alle attività della propria mission come il soccorso in emergenza, i trasporti sociali, la Protezione civile, svolga attività di natura sociale come la Banca alimentare, il prestito di ausili sanitari e gestica un Centro di Aggregazione per anziani oltre ad un Centro di Ascolto Antiusura e un Centro Informazioni per le donne vittime di violenza. Infine la Libera Università della Misericordia che opera sul territorio da oltre dieci anni.

Dopo avere sottolineato come l’Università sia cresciuta nel tempo in termini di qualità culturale e di partecipazione ha ringraziato Erica coordinatrice del progetto e tutto il gruppo di lavoro che ha lavorato con impegno e competenza affiancata dal prof. Bergamini e ringraziato tutti i relatori che si sono resi disponibili gratuitamente rendendo possibile continuare questa bella esperienza.

Erica ha poi illustrato nel dettaglio le 17 “lezioni” tematiche che si svolgeranno in ambito socio- sanitario e culturale.

Saranno trattati temi a carattere medico e si parlerà inoltre di storia, di architettura, musica e pittura e tanto altro. Saranno sei le visite guidate a luoghi d’arte e di cultura e termineranno il due maggio con la visita alla Certosa del Galluzzo a Firenze. E’ seguito poi un piacevole rinfresco di benvenuto.